Nella foto: 15 agosto 1999. Per la festa dell’Assunta, qui a Nanyuki c’ stata la FESTA DEI BAMBINI; Oltre 7000 hanno accolto l’invito. Qui Don Carlo con i bambini della scuola elementare delle suore che hanno animato le danze.  

Testo: Carissimo e carissimi amici e amiche, accolgo volentieri l’invito ad aprirvi una finestra sul mondo missionario.

Nanyuki un centro di 60000 abitanti situati millimetricamente sulla linea dell’Equatore che attraversa il Kenya, stato orientale dell’Africa.

Qui io e Don Franco, originario di Gesico, a nome della diocesi di Cagliari, offriamo un servizio sacerdotale-umanitario che affonda le sue radici da 27 anni. Oltre al centro , Nanyuki, abbiamo altri 30 villaggi sparsi qua e l, a distanze che variano da un minimo di 7 Km ad un massimo di 40. In tutto ci saranno tra le 100000 e le 120000 persone.

Nanyuki l’ultimo avamposto per il commercio: c’ il capolinea del treno merci. Quindi originalissima, questa citt, per l’incontro di trib diverse anche se la maggioranza sono Kikuyu. Ma non mancano i Maasai, i Samburu, i Kawba, i Tukana, i Kalanjino, i Somali, i Borana, i Luo, i Luiya…Per questo la lingua pi usata il Kiswahili.Ed proprio in Kiswahili che mi congedo da voi, dopo questo primo incontro, salutandoci con simpatia e gratitudine.

 
KWA HERI YA TUONANE
Don Carlo